UniversitÓ di Pisa - Formazione Avanzata Economia
E-Campus
#

Finanziamenti

VOUCHER FORMATIVI PER L'ALTA FORMAZIONE 


sostenere e promuovere l’accrescimento delle competenze dei giovani laureati toscani, è questo l’obiettivo del bando Voucher per l’alta formazione in Italia. La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, sostiene l’iscrizione di laureati under 35 a master di I e II livello in Italia. Il voucher ha come finalità la copertura totale o parziale per le spese di iscrizione fino ad un importo massimo di 4.000 euro.
L’avvisoattivo dal 15 ottobre fino al 15 novembre 2017, è gestito dal DSU Toscana (l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) ed è finanziato dal POR FSE 2014/2020.

DESTINATARI DELL’AVVISO

Possono presentare domanda di voucher i giovani lavoratori autonomi di tipo intellettuale che, alla data di presentazione della domanda, sono in possesso di questi requisiti:

    • laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea specialistica/magistrale a ciclo unico o laurea Vecchio Ordinamento, anche conseguita all’estero;
    • residenza in Toscana;
    • 35 anni (non compiuti);
    • non aver usufruito del voucher alta formazione per l’a.a. 2015/2016 o 2016/2017;
    • ISEE (2017) valido per le prestazioni per il Diritto allo Studio Universitario non superiore a 40.000 euro (oppure ISEE ORDINARIO solo ed esclusivamente nel caso in cui entrambi i genitori del richiedente siano presenti nel nucleo)

La domanda di voucher deve essere trasmessa, a partire dal 15 ottobre fino al 15 novembre 2017

Per maggiori informazioni consulta la pagina della Regione Toscana - GiovaniSì

 

VOUCHER REGIONALI E PROVINCIALI A.A. 2017-18


I candidati al Master possono ottenere finanziamenti comunitari ricorrendo a bandi regionali o provinciali a seconda della residenza.

I Voucher Formativi, altrimenti detti Buoni Formativi Individuali, offrono la possibilità di richiedere il finanziamento di interventi formativi da parte dei singoi individui.

Si tratta di un contributo economico, erogato dal Fondo Sociale Europeo tramite bandi emanati dalle Regioni/Province ai propri cittadini residenti per frequentare Master Universitari post laurea. L'amministrazione regionale/provinciale indica all'interno del bando i requisiti necessari e le modalità per inoltrare la richiesta.

Le informazioni relative ai bandi sono reperibili presso Regioni, Province e Comuni (Servizio Formazione Professionale) oppure presso lo Staff Master.

 

BORSE DI STUDIO EROGATE DAL MASTER

 

Sono disponibili borse di studio a copertura parziale della quota di iscrizione.

Sono inoltre previste riduzioni delle quote di iscrizione, regolate da apposite convenzioni, con aziende e associazioni di categoria.

I candidati interessati dovranno farne esplicita richiesta compilando il modulo richiesta di finanziamento che dovrà essere allegato alla modulistica di iscrizione (curriculum vitae e autocertificazione titoli) e inviata allo Staff Master entro il 2 Febbraio 2018 secondo le modalità previste nella pagina iscrizioni.

L’attribuzione delle borse avviene secondo la graduatoria di merito predisposta dalla commissione esaminatrice a seguito delle selezioni, considerando altresì le condizioni economiche dei richiedenti.

Per i titolari di borsa di studio parziale, la tassa di iscrizione è in parte a carico dell’allievo e in parte a carico dell’Ente o dell’azienda offerente la borsa stessa.